COSA FARE

Sul Portale Studenti è attiva l’istanza di “Rimborso somme erroneamente versate”.

I passaggi per avviare la procedura di richiesta sono i seguenti:

  1. Procedere all’accreditamento oppure effettuare il login se si è già registrati
  2. Selezionare il box “Rimborso
  3. Completare l’istanza digitale nel box “Rimborso somme erroneamente versate
  4. Trasmettere la documentazione richiesta da caricare nel box “Trasmissione documentazione” > “Documentazione somme erroneamente versate

La documentazione richiesta è la seguente: MAV o BOLLETTINO POSTALE ed eventualmente certificato di invalidità (maggiore o uguale al 66%) dello studente.

La liquidazione sarà disposta entro 90 giorni dal momento in cui l’istanza risulterà completa di tutta la documentazione richiesta.

Gli studenti idonei e vincitori di borsa di studio non devono inoltrare l’istanza sopra indicata in quanto il rimborso della tassa regionale è eseguito d’ufficio secondo le prescrizioni di cui all’art.18 del Bando di Concorso a.a. 2020/21