Questa Informativa Privacy è aggiornata al 25/05/2018

La presente informativa è erogata ai sensi dell’art. 13 e 14 del nuovo Regolamento GDPR 679/2016,edè resa a tutti gli studenti che forniscano i loro dati personali per poter partecipare alla domanda di assegnazione di provvidenze e servizi per il diritto allo studio universitario.

I dati saranno trattati unicamente con l’ausilio di procedure informatiche e conservati sia su di un supporto cartaceo che su di una piattaforma elettronica. Tali dati saranno resi accessibili e fruibili sia alle altre amministrazioni pubbliche, in funzione esclusiva e funzionale dello svolgimento dei compiti istituzionali (ex art. 50, co. 2 e art. 58 del “Codice dell’Amministrazione Digitale” – CAD; art. 15 della Legge 183/2011; DPCM 09/04/2001 e D. Lgs. n. 68 del 29/03/2012) che ai fornitori del software per il trattamento informatico dei dati medesimi.

A titolo esemplificativo i dati raccolti sono identificativi ed hanno natura personale, quali: dati anagrafici, di residenza, dati identificativi dei documenti di riconoscimento, IBAN, iscrizione universitaria, requisiti di merito, dati di traffico telematico, dati soggetti a trattamento speciale, dati sulla condizione economica, sul nucleo familiare e sulla condizione di disabilità.

Il conferimento dei dati ha natura obbligatoria. L’eventuale rifiuto dell’interessato comporta l’impossibilità e l’inacessibilità alla partecipazione del bando di concorso annuale oltre all’accesso agli altri servizi e provvidenze.

I dati richiesti saranno unicamente trattati per finalità istituzionali propri dell’Ente. A garanzia del diritto dell’interessato, il trattamento dei dati è svolto secondo le modalità e le cautele previste dalla normativa vigente, rispettando i presupposti di legittimità di ciascuna richiesta di dati, in ossequio ai principi di correttezza, trasparenza, tutela della sua dignità e della sua riservatezza.

I suoi dati saranno conservati per un periodo di 5 anni dal loro conferimento, al fine di verificare che non usufruisca dei servizi posti in essere da ADISU Puglia per un periodo ulteriore rispetto a quanto tassativamente consentito. I dati non saranno oggetto di profilazione. I suoi dati non saranno trasferiti al di fuori dello Spazio Economico Europeo. I suoi dati potranno essere condivisi con: i soggetti che agiscono tipicamente in qualità di responsabili del trattamento (Università, INPS, Istituti di credito, ecc); le persone autorizzate da ADISU Puglia al trattamento di dati personali che si impegnano sin dalla sottoscrizione del rapporto di collaborazione alla riservatezza.

Lei ha il diritto di chiedere ad ADISU Puglia, in qualunque momento, l’accesso ai suoi dati personali, qualora intenda operare una rettifica o la cancellazione degli stessi o di opporsi al loro trattamento, così come previsto dagli artt. 8, 9, 10 del vigente codice della privacy; ha diritto, altresì, di richiedere la limitazione del trattamento nei casi previsti dall’art. 18 del Regolamento, nonché di ottenerne copia in un format strutturato, semplice e  facilmente consultabile da dispositivo automatico in tutti i casi previsti dall’art. 20 del medesimo Regolamento.

Le summenzionate e motivate richieste potranno essere rivolte all’indirizzo di posta elettronica dpo@adisupuglia.it. In ogni caso, qualora riscontri che sia stato leso un suo diritto sulla privatezza dei suoi dati, potrà proporre reclamo all’autorità di controllo competente (Garante per la Protezione dei Dati Personali), ai sensi dell’art. 77 del Regolamento.

La presente informativa sarà costantemente aggiornata e pubblicata, consutabile sul sito www.adisupuglia.it, e per presa visione occorrerà l’accettazione dello studente al momento della registrazione, invitando così alla lettura della medesima. Le comunicazioni, anche cartacee, potranno essere inviate al seguente link che lo studente troverà all’interno dell’informativa, così come ogni altro sistema informativo web sarà munito di link con indirizzo alla stessa.

Il titolare del trattamento dei dati è individuato nel Direttore Generale dell’Adisu con sede, per la funzione, in via G. Fortunato, 4/G – 70125 Bari, direzionegenerale@adisupuglia.it.

Il responsabile della protezione dei dati (RPD o DPO) a cui gli interessati possono rivolgersi per esercitare i propri diritti previsti dall’art. 7 del Codice sulla Protezione dei Dati è reperibile all’indirizzo mail dpo@adisupuglia.it.