Interventi cofinanziati da Fondi Strutturali Europei – Informazione e pubblicità

ADISU Puglia è soggetto beneficiario del contributo finanziario a valere sul P.O.R. Puglia 2014 – 2020, Asse X “Investire nell’istruzione, nella formazione e nella formazione professionale per le competenze e l’apprendimento permanente” – Azione 10.4 “Interventi volti a promuovere la ricerca e per l’istruzione universitaria”.

La strategia del P.O.R. 2014 – 2020 della Regione Puglia ha individuato tre macro-aree d’intervento allineate con gli obiettivi di Europa 2020:

  • Politiche per la ricerca e l’innovazione il cui obiettivo è quello di sviluppare programmi e interventi nel campo della ricerca industriale e dell’innovazione aventi a riferimento i paradigmi della open innovation.
  • Politiche di contesto finalizzate al miglioramento delle condizioni in ordine all’efficientamento energetico, alla messa in sicurezza del territorio, alla tutela e alla valorizzazione delle risorse culturali e ambientali, alla promozione di sistemi di trasporto sostenibili.
  • Politiche per Il mercato del lavoro, l’inclusione sociale e il welfare orientate a incrementare l’offerta di lavoro attraverso interventi di incentivazione all’occupazione e di allargamento della partecipazione al mercato del lavoro.

La Regione Puglia ha individuato nel capitale umano e nel miglioramento qualitativo dei sistemi di istruzione e formazione le leve per incidere sullo sviluppo e la crescita economica e sociale del territorio regionale.

In particolare, la Regione Puglia intende contrastare l’abbandono scolastico ed ottimizzare il processo formativo a tutti i livelli, anche attraverso il miglioramento degli standard di sicurezza e di qualità degli ambienti per l’apprendimento. Il perseguimento degli obiettivi di riduzione della dispersione e aumento delle competenze e delle capacità di apprendimento degli studenti presuppone il miglioramento della qualità del servizio educativo, il potenziamento e qualità dell’offerta formativa e, contestualmente, della qualità delle infrastrutture scolastiche e di tutto ciò che costituisce l’ambiente per l’apprendimento.

Nello specifico, l’Asse X “Investire nell’istruzione, nella formazione e nella formazione professionale per le competenze e l’apprendimento permanente” attiene all’ultima macro-area di intervento ed illustra come le finalità degli interventi siano volte a migliorare ulteriormente i risultati conseguiti sul versante delle competenze e degli abbandoni scolastici e concludere il processo di costruzione di un sistema scolastico di qualità, che, a regime, sia inclusivo, in particolare nei confronti degli studenti a più alto rischio di dispersione, e allo stesso tempo sia in grado di fornire indirizzi e competenze che consentano ai ragazzi di entrare nel mercato del lavoro oppure di proseguire con percorsi di formazione universitaria o professionale.

L’Asse X prevede i seguenti obiettivi specifici.

FSE (Fondo Sociale Europeo) che sostiene progetti in materia di occupazione in tutta Europa e investe nel capitale umano dell’Europa:

  • Riduzione di fallimento formativo precoce e dispersione scolastica e formativa
  • Miglioramento delle competenze chiave degli allievi
  • Innalzamento dei livelli di competenze, partecipazione e successo formativo nell’ istruzione universitaria e/o equivalente
  • Innalzamento del livello di istruzione della popolazione adulta
  • Accrescimento delle competenze della forza lavoro e agevolare la mobilità, l’inserimento/ reinserimento lavorativo

FESR (Fondo Europeo di Sviluppo Regionale) che promuove uno sviluppo equilibrato nelle diverse regioni dell’UE:

  • Aumentare la propensione dei giovani a permanere nei contesti formativi e migliorare la sicurezza e la fruibilità degli ambienti scolastici
  • Diffondere la società della conoscenza nel mondo della scuola e della formazione e adottare approcci didattici innovativi

Gli interventi cofinanziati attraverso i contributi P.O.R. Puglia 2014 – 2020 e realizzati da ADISU Puglia nell’ambito dell’Asse X sono i seguenti:

  • Bando di concorso “Misura compensativa straordinaria – Anno Accademico 2015/16”
  • Bando di concorso “Benefici e Servizi – Anno Accademico 2017/18”
  • Bando di concorso “Benefici e Servizi – Anno Accademico 2018/19”

Per ulteriori informazioni sui contributi P.O.R. Puglia 2014 – 2020 visita questo link.